Mussolini e le reni della Grecia

Non molti Italiani sanno che il Duce ordinò l’attacco alla Grecia più che altro per rispondere a uno sgarbo fattogli da Hitler poco prima: aveva invaso la Romania e non si era degnato neanche di avvertirlo. Con il suo usuale cipiglio da oste romagnolo, che pensa che dando del legno si mette a posto ogni cosa, Mussolini ordinò in fretta e furia l’invasione della Grecia. Senza avvertire Hitler ovviamente. Così, parole sue, “Anche Hitler avrebbe saputo della cosa solo dai giornali”, com’era successo a lui per la Romania. Di fronte ai richiami di Badoglio e di Ciano sullo scarso livello di preparazione dell’esercito italiano, Mussolini rispose: “Quando un popolo deve andare in guerra ce lo si manda anche a calci nel culo!”. Nella mente sempliciotta del maestro predappiano, la missione doveva essere un blitz. Pochi mesi dopo doveva invece fronteggiare le conseguenze interne di quella che si rivelò una vera catastrofe. Oltre al danno, anche le meritate beffe: Winston Churchill sfotté l’Italia dicendo “L’ultimo esercito del mondo ha sconfitto il penultimo esercito del mondo“.

Era la fine d’ottobre 1940 quando scattò l’operazione militare. Nella mente di Mussolini, probabilmente, vi era l’icona della Grecia in cui fa sempre caldo. Così, l’esercito venne mandato con le tenute leggere. Presto, le temperature scesero di molto, specialmente in montagna, causando gravi disagi alle truppe. Mancava una sufficiente copertura dell’aviazione, come pure l’artiglieria non era proporzionata al fronte aggredito. Nel giro di poco, la resistenza dei greci mise sotto la spedizione italiana. L’8 novembre venne ordinata così la ritirata. Ma nemmeno le comunicazioni  funzionavano, e così la divisione Julia fu massacrata da tre divisioni greche. Una disfatta. Solo l’intervento dei Tedeschi rovesciò le sorti della campagna militare. Una delle peggiori figuracce della storia militare italiana.

Pensate forse che la pagò Mussolini? Niente affatto. Appena vista la malaparata, il Duce rovesciò tutte le responsabilità su Pietro Badoglio, comandante in capo della spedizione. Per quanto fosse persona dai numerosi coni d’ombra, Badoglio era stato mandato al macello proprio da Mussolini, nonostante non fosse affatto convinto delle chànches italiane in quell’avventura. Però era ufficialmente il comandante, e come tale era il candidato migliore per essere dato in pasto al popolino, lo stesso popolino che aveva urlato di gioia alla notizia della dichiarazione di guerra.

Come andò poi il resto della guerra ben lo sappiamo: eravamo partiti col Dux che diceva “Vincere! E vinceremo!” e abbiamo finito con il Paese devastato nell’onore non meno che nelle macerie. Galeazzo Ciano provò ad esautorare Mussolini nel ’43, ma gli andò male: ritornò presto nelle mani del Duce, ormai riparato a Verona, e finì fucilato dai moschetti della neonata “Repubblica di Salò”. Solo i mitra partigiani misero fine alla vita del Duce. Tutta la sua sicumera e la sua boria sanguigna finirono appese con lui in piazzale Loreto. Dalle sue “tasche” scivolarono fuori i fantasmi di Matteotti e di tutti gli antifascisti fatti sparire durante il ventennio; come pure le anime dei 250.000 caduti italiani, 125 volte di più di quegli ipotetici 2.000 morti che a Mussolini “servivano per sedersi da vincitore al tavolo della pace”. Alle morti va anche aggiunta la sofferenza dei 320.000 mutilati e dei 620.000 uomini fatti prigionieri dalle forze alleate.

Seguire il Duce, quel tipo di Duce, rovinò l’Italia. Esattamente come seguire i folli piani di certi manager porta alla rovina di intere aziende.

*****************

Annunci

No perditempo please

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: